Il limoncello

Il profumo inebriante dei limoni riscaldati dal caldo sole estivo del sud inebria i sensi e solleva lo spirito.

Voi non siete d’accordo? Io vorrei portare questo profumo con me nelle uggiose giornate invernali per trovare un raggio di sole nel grigiore. Cos’altro dei limoni vorrei portare in inverno?
Forse il limoncello, con quel suo colore giallo intenso e quel calore che ti fa pensare subito … Estate!!
Quindi vi lascio qui, in questo post, la ricetta del limoncello della mia carissima zia Archetta di Torre del Greco, che è una vera maga nel preparare questo profumatissimo liquore.

Ingredienti:

6 limoni verdi
6 limoni gialli
1 lt di alcool a 95°
1 kg di zucchero
1 lt di acqua

Sbucciare i limoni facendo attenzione a eliminare qualsiasi parte bianca dalla buccia. Mettere le bucce in un contenitore capiente con l’alcool e tenere da parte coperte e al buio per 7 giorni.
Bollire l’acqua con lo zucchero. Dal momento del bollore lasciare andare a fuoco basso per 15 minuti circa. Lasciare completamente raffreddare il liquido. Filtrare l’alcool dalle bucce e mischiarlo con l’acqua e lo zucchero. Imbottigliare e cominciare a consumare dopo 30 giorni.

Alla prossima,

Rosa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...