Castagnole alle mele cotte

Castagnole alle mele cotte
26 Set 2015

Attenzione … Qui nella cucina di Cooking in Rosa piovono mele, stavolta nelle castagnole.

 

castagnole alle mele cotte

L’idea mi è venuta ricordando le mele cotte al forno che si cominciano a fare in questo periodo e poi per tutto l’inverno.

Anzi l’idea mi è venuta ricordando che raramente a casa mia c’è voglia di consumare le mele cotte avanzate così come sono …

Da qui l’idea di riutilizzarle in questa ricetta 😉

Se poi le mele cotte non le avete già pronte vi spiego come ottenere lo stesso risultato in 15 minuti.

castagnole alle mele cotte

Doppia attenzione … Una tira l’altra!!

 

Castagnole alle mele cotte

Chef Rosa D'Anna (cookinginrosa)

Ingredienti

  • 200 gr di polpa di mele cotte
  • 250 gr di farina 00
  • 10 gr di lievito di birra
  • 1 uovo
  • 10 gr di zucchero
  • succo di 1/2 limone
  • 1 pizzico di sale
  • ------
  • olio si semi per la frittura
  • zucchero semolato e cannella in polvere per decorare

Istruzioni

  • Utilizzate 200 gr di polpa di mele cotte al forno oppure sbucciate le mele fresche, privatele del torsolo e tagliatele a cubetti. Poi fatele cuocere in forno a 100° per 15 minuti.
  • Schiacciatele con una forchetta e fatele raffreddare.
  • Sciogliete il lievito in un paio di cucchiai di acqua tiepida.
  • Mescolate poi tutti gli ingredienti, coprite la ciotola con della pellicola e fate lievitare per 2 ore.
  • Formate poi delle noci di impasto aiutandovi con 2 cucchiaini e friggete in abbondante olio di semi.
  • Una volta che le castagnole sono belle dorate scolatele dall'olio in eccesso e cospargetele con zucchero bianco semolato e cannella in polvere.
  • Servite caldissime.

castagnole alle mele cotte

 

castagnole alle mele cotte

castagnole alle mele cotte

 

 

Castagnole alle mele cotte
5 (100%) 1 vote
Share

cookinginrosa

Ciao, sono Rosa. Cuoca appassionata, approdo nel web con Cooking in Rosa; il blog creato nel 2013 per condividere le ricette più riuscite e impararne di nuove.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...