Crostata alla crema di Marroni di Serino

Crostata alla crema di Marroni di Serino
15 Dic 2017

Sapete della differenza tra castagne e marroni?

Comincio scrivendo che se in un riccio di castagne si possono trovare fino a sette frutti, in uno di marroni ce ne stanno al massimo tre.

Un’altra grande differenza riguarda la semplicità con cui è possibile sbucciare il frutto. 

Se vi capita di impazzire, per farlo, è una castagna, altrimenti parliamo di marrone.

Le castagne sono più piccole e schiacciate, con la buccia di un colore bruno scuro.

I marroni, invece, sono un po’ più grossi, la buccia di un marrone un po’ più chiaro e la forma tondeggiante.

Anche al palato spiccano le differenze tra castagne e marroni, questi ultimi sono più zuccherini e saporiti rispetto alle prime.

Ora dovete sapere che la famiglia di mia mamma, dalla parte paterna, vive a Serino sa sempre.

Serino ha avviato la pratica per una nuova IGP, quella dei Marroni di Serino.

 
crostata alle castagne

 

A casa mia non si mangiano marroni che non vengano dal paese di mamma.

Sono frutti grandi e saporiti che utilizziamo in diverse ricette.

La ricetta “più alla moda” in casa è forse la crostata alla crema di marroni, il dolce autunnale/invernale che preferisco.

Essendo una ricetta di famiglia, che ricordo fin da piccola, è quasi un rito per me eseguirla.

 

crostata alle castagne

 

Se per altri tipi di ricette oso provare a cambiare consistenze e tecniche, con questa non ci riesco.

La frolla è quindi quella morbida, da stendere con le mani.

La decorazione è fatta, immancabilmente, con delle palline di pasta.

Il ripieno fatto con marroni bolliti, latte, cacao, zucchero e Strega.

 

crostata alle castagne

[yumprint-recipe id=’58’]

crostata alle castagne

Crostata di marroni: la fetta

Crostata alla crema di Marroni di Serino
Valuta questo articolo
Share

cookinginrosa

Ciao, sono Rosa. Cuoca appassionata, approdo nel web con Cooking in Rosa; il blog creato nel 2013 per condividere le ricette più riuscite e impararne di nuove.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...