gnocchi con salsa di patate e vongole

Gnocchi con salsa di patate e vongole

La ricetta di questi gnocchi con salsa di patate e vongole è nata seguendo il programma Family Food Fight che ha avuto tra i giudici lo chef Antonino Cannavacciuolo.

Il programma vedeva in contrapposizione varie famiglie e per quanto il mio cuore campano batteva per la famiglia proveniente dalla provincia di Caserta “i Raviele”, devo confessarvi che la vittoria della famiglia pugliese “i Magistà” mi ha fatto comunque molto piacere.

Un programma davvero carino, questo, che vi consiglio di recuperare se vi piace il genere.

Personalmente ho seguito anche la versione inglese, personaggi meno pittoreschi rispetto a quella italiana ma tanta sostanza.

Vi confesso che spesso la versione italiana di questo tipo di programmi tende un pò troppo al dramma e al kitsch per i miei gusti.

Lo stesso “Masterchef” ne è un esempio, maleducazione da tutti i fronti, toni esasperati, lotte “fraticide”.

C’è davvero bisogno di esasperare tutto in questo modo?

Il focus non dovrebbe essere il cibo piuttosto?

Mentre ragioniamo sulla questione per non trovare mai una soluzione, torniamo alla ricetta di oggi.

Tra le sfide proposte alle famiglie in gara c’era la riproposizione di questa ricetta, cioè non proprio questa.

L’originale prevede degli gnocchetti di patate e baccalà ma io quest’ultimo l’ho omesso per pigrizia …

Mi stancavo di andarlo a comprare …

Di conseguenza i miei sono classici gnocchi di patate conditi con una salsa di patate e vongole.

Gli gnocchi li ho lasciati così, come suggerito nella ricetta originale.

Sono buoni ma, per gusto strettamente personale, la prossima volta li incaverò come usiamo fare a casa mia.

Potrà sembrarvi una sciocchezza ma a me sembrano più “leggeri” fatti così.

 

 

Gnocchi con salsa di patate e vongole

Course Main Course
Cuisine Italian
Keyword Antonino Cannavacciuolo, gnocchi, pasta fresca, patate, vongole

Ingredients

  • Per gli gnocchi
  • 600 gr patate vecchie lesse
  • 200 gr farina 00 circa
  • sale fino
  • Per il sugo
  • 500 gr vongole
  • 200 gr patate
  • 1 cipollotto
  • sale fino
  • olio extravergine d oliva
  • pepe nero macinato fresco
  • 1 spicchio d'aglio

Instructions

  • Per gli gnocchi:
  • Lessate le patate in abbondante acqua salata.
    Fatele intiepidire, schiacciatele e cominciate a preparare gli gnocchi aggiungendo sale fino e la farina. La misura della farina è indicativa. Dipende da quanta ne prendono le patate. L'impasto degli gnocchi deve risultare morbido ma non deve attaccarsi alle mani.
  • Spolverate il piano di lavoro con abbondante farina. Ricavate dei filoncini dall'impasto degli gnocchi. Tagliate tanti piccoli tocchetti. Se vi va incavateli.
  • Per il sugo:
  • Scaldate un pò d'olio con uno spicchio d'aglio intero in una pentola. Quando l'aglio è dorato aggiungete le vongole e coprite la pentola con un coperchio. Quando le vongole iniziano ad aprirsi, toglietele dal fuoco e sgusciatele. Conservate l'acqua di cottura delle vongole.
  • Sbucciate la patata e mondate il cipollotto. Tagliate entrambi finemente.
    Fateli soffriggere in una padella con un filo d'olio.
  • Filtrate l'acqua di cottura delle vongole e versatela nella padella con le patate ed il cipollotto. Proseguite la cottura per qualche minuto, finché la patata sarà cotta e frullate ottenendo una crema semiliquida. Aggiustate di sale e pepe ed aggiungete un filo d'olio.
  • Lessate gli gnocchi in abbondante acqua salata e, quando salgono in superficie, versateli nella padella con la salsa di patate. Mantecateli velocemente e all'ultimo minuto aggiungete le vongole già sgusciate in precedenza.
    Terminate con una spolverata di prezzemolo tritato e servite.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Recipe Rating




Loading Facebook Comments ...