gnocchi carciofi e scampi

Gnocchi di patate con carciofi e scampi

Ripeti con me: gnocchi carciofi scampi, gnocchi carciofi scampi.

Insieme fanno faville!

Primavera meravigliosa primavera, comincia a far arrivare sulla mia tavola le verdure e i frutti che preferisco.

Tra questi sicuramente i carciofi che mi piace abbinare alla pasta o mangiare fritti.

In questa ricetta ho abbinato i carciofi spadellati agli scampi, entrambi sono diventati un delizioso sughetto per degli gnocchi di patate freschi che arrivano direttamente dal banco frigo di un supermercato!

Per ricavare tutto il sapore possibile dagli scampi li ho delicatamente sgusciati e dai carapaci ho ricavato un brodetto molto saporito che ho utilizzato per spadellare gli gnocchi a termine cottura.

Vi spiego tutto, nel dettaglio, qui di seguito.

 

gnocchi carciofi e scampi

 

 

 

Gnocchi di patate con carciofi e scampi

Course Main Course
Cuisine Italian
Servings 4 persone
Author cookinginrosa

Ingredients

  • 400 g gnocchi di patate
  • 5 cuori di carciofi
  • 8 scampi
  • 2 spicchi di aglio
  • 1/4 cipolla bianca
  • 1 pezzetto di costa di sedano
  • 2 pomodorini freschi
  • 1 pezzo di scorza di limone
  • 1 rametto di prezzemolo
  • 400 ml acqua
  • olio evo - sale -pepe nero q.b.

Instructions

  • La prima cosa da preparare è il fumetto di scampi. Private i molluschi della testa e del carapace. In una pentolina aggiungete un filo d'olio evo, la cipolla e l'aglio.
    Lasciate cuocere a fiamma media finché l'aglio è leggermente dorato. Aggiungete le teste degli scampi con i carapaci. Fateli tostare ed aggiungete i pomodorini tagliati a metà, il sedano, la scorza di limone ed il prezzemolo. Mescolate ancora per un minuto. Aggiungete una spolverata di pepe e l'acqua. Abbassate la fiamma al minimo e fate cuocere per circa un'ora, finché il fumetto non sarà ridotto della metà.
    A questo punto salate leggermente, filtrate il fumetto e passate le verdure con i resti dei crostacei nello schiacciapatate in modo da ricavare ulteriore sapore per il nostro brodetto.
  • Una volta che il fumetto di scampi è avviato potete pensare ai cuori di carciofi. Preparate una ciotola con abbondante acqua fredda che avrete acidulato con il succo di 1 limone.
    Tagliate i cuori di carciofi in fette sottili e mettetele subito nel bagno di acqua acidulata. Questo procedimento rallenterà la naturale ossidazione dei carciofi.
    In un tegame aggiungete dell'olio evo ed uno spicchio d'aglio tritato. Fate imbiondire ed aggiungete i carciofi che avrete tolto dal bagno acidulo.
    Salate e fate cuocere per una quindicina di minuti mescolando spesso. Aggiungete il fumetto e continuate la cottura per altri 5 minuti.
  • Cuocete gli gnocchi in abbondante acqua salata bollente. Appena salgono a galla scolateli e versateli nella padella con il sugo.
    Cuocete gli scampi scottandoli in una padella antiaderente per circa 40 secondi.
    Fate insaporire gli gnocchi nel sugo per circa cinque minuti mescolando delicatamente la pasta.
    Versate nel piatto e adagiate sopra gli scampi prima di servire.

 

 

 

gnocchi di patate con carciofi e scampi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Recipe Rating




Loading Facebook Comments ...