Stampa ricetta

Cheese cake con confettura di fragole e vaniglia

Chef: Rosa D'Anna

Ingredienti

Per il crumble di base

  • 75 gr di burro pomata + 60 gr da usare dopo la cottura
  • 150 gr di farina 00
  • 90 gr di mandorle pelate
  • 100 gr di zucchero
  • Un pizzico di sale

Per la crema al formaggio

  • 700 gr di ricotta di bufala
  • 150 gr di yogurt greco
  • 100 gr di panna liquida fresca con almeno il 30% di grassi
  • 105 gr di zucchero
  • 2 baccelli di vaniglia aperto, raschiati semi
  • 3 gr di sale
  • 85 gr di farina 00
  • 125 gr di tuorli circa 6 da uova medie
  • 125 gr di albumi circa 4
  • 60 gr di zucchero
  • Burro per lo stampo

Istruzioni

  • Per il crumble di base
  • Preriscaldare il forno a 180 °.
  • Mescolare tutti gli ingredienti in mixer fino a ottenere un composto sabbioso.
  • Dividerli in briciole grossolane e disporle su una teglia. Cuocere tra i 15 e i 20 minuti fino a ottenere delle briciole dorate.
  • Girate a metà cottura come consiglia Valentina.
  • Fate raffreddare e tritate il crumble.
  • Mescolate con 60 gr di burro sciolto e versate in uno stampo a cerniera da 26 cm precedentemente imburrato.
  • Compattate la base aiutandovi con un cucchiaio o anche, semplicemente, con il dorso della mano.

Per la crema al formaggio

  • Mescolare il formaggio, la panna (non montata) e i 105 gr di zucchero. Aggiungere i tuorli e mescolare ancora. Aggiungere i semi prelevati dal baccello di vaniglia, il sale e terminare con la farina setacciata. Mescolare fino a ottenere un composto liscio e omogeneo.
  • Montare gli albumi a neve ferma insieme ai 60 grammi di zucchero rimasto e incorporarli in 3 volte alla preparazione di base.
  • Versare sulla base di crumble sbriciolato e cuocere a 20 minuti a 170°C, 20 minuti a 160°C ed altri 15 minuti a 155°C. La cheese cake è pronta quando è appena più tremolante al centro.

Note

Una volta fredda, lasciate riposare la cheese cake per una notte intera in frigo, prima di servirla.
Sarà decisamente più buona.
Adapted from ricetta di Jacques Genin provata da Valentina Scotti